Trullo di Noha PRIMITIVO Salento IGT - BIO - 75 cl

€7.50

Il sorso è caratterizzato da tannini evidenti e saporiti, buona morbidezza.....

Quantity

Trullo di Noha è una cantina contemporanea che affonda però le radici in tempi antichissimi, continuando oggi come ieri la tradizione pugliese e in particolare la vocazione del Salento. La tenuta sorge infatti proprio nel cuore del Salento, a Galatina, sugli antichi resti di una vecchia azienda vitivinicola risalente al 1800, di cui sono stati recuperati i fermentini originali. Completamente ristrutturato dalla nuova proprietà, lo stabilimento ospita oggi la cantina Trullo di Noha e i suoi appassionati vignaioli, con la missione di produrre vini moderni e fruibili, testimoni di una antica cultura rurale, attraverso elaborazioni gentili e il meno interventiste possibile.
 
L’azienda vitivinicola fin dalla sua fondazione sceglie un percorso di sostenibilità e profondo rispetto per il territorio e l’ambiente, organizzando l’intera produzione con moderne attrezzature alimentate esclusivamente secondo risparmio energetico ed energie rinnovabili. I vigneti si snodano tra le contrade di Tripiedi, Romanizze, Credenzieri e Monaci e sono coltivati in agricoltura biologica certificata. Troviamo in particolare le varietà autoctone di primitivo e negroamaro, da cui derivano rispettivamente il Primitivo Salento IGT, il Negroamaro Salento IGT e il Negroamaro Rosato Salento IGT firmati Trullo di Noha. Vini della Puglia intensi e tipici, che si distinguono per l’intensa mineralità gusto-olfattiva e la ricchezza del sorso, dallo stile fresco-sapido.
 
Il Trullo di Noha presenta un Primitivo Salento IGT caldo, morbido e complesso, dal sorso avvolgente e affascinante. Rosso biologico ottenuto da uno tra i più importanti varietali della Puglia, questo Primitivo nasce a circa 75 metri di altitudine sul livello del mare, da vigneti condotti in agricoltura biologica certificata e secondo metodi sostenibili. Le uve vinificano in acciaio a temperatura controllata e fermentano con lieviti selezionati, preservando così le peculiarità del varietale.
 
Note organolettiche
Primitivo dal colore russo rubino vivace, limpido e luminoso.
Al naso offre un bouquet ampio e variegato, con sentori di prugna, confettura di ciliegia, carrube, violette, spezie, cannella e cacao.
Il sorso è caratterizzato da tannini evidenti e saporiti, buona morbidezza, struttura decisa e persistenti ritorni speziati e di cioccolato.
 
Abbinamenti gastronomici
Si abbina alla perfezione con le tipiche e golose bombette pugliesi, arrosti e spezzatini di carne rossa, primi piatti del territorio conditi con sugo di carne e formaggi stagionati.
 
Temperatura di servizio: 16° - 18°C

 

Data sheet

Denominazione
Igt
regione
Puglia
Color
Red
Gradazione Alcolica
13.5%
Uvaggio
100% Primitivo
Weight
75 cl
Note
Vino Biologico

Specific References

chat Comments (0)
No customer reviews for the moment.